Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Risultati 2023 delle attività svolte dal Consolato Generale di Prima Classe di Toronto

Infografica Dati 2023

Il 2023 si è concluso con un bilancio nettamente positivo per gli utenti del Consolato Generale d’Italia Toronto: grazie all’assunzione di nuovo personale locale e ai processi di riorganizzazione interna, abbiamo proseguito nell’azione di miglioramento dei servizi all’utenza avviata nella seconda metà del 2022.

Cresce, tra l’altro, la collettività italiana iscritta AIRE in questa circoscrizione, passata da 74.222 persone nel 2022 a 75.497 connazionali residenti al 31 dicembre 2023.

Sono stati 5.110 i passaporti emessi nell’anno, una punta mai neppure sfiorata nei dieci anni passati (il “record” precedente risaliva all’ormai lontano 2014, per 3.604 passaporti emessi) con un più che raddoppiato rilascio, rispetto ai 2.456 passaporti emessi nel 2022 (+108,1% di documenti!).

Il Consolato ha poi effettuato quasi 7.000 legalizzazioni e processato 2.566 atti di stato civile (nascite, matrimoni e unioni civili, decessi) a fronte dei 1.873 atti del 2022 (+37%).

In aumento anche le complesse istanze di riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza, 537 nel 2023 contro le 492 del 2022.

Il Consolato ha completato, nel contempo, una generale e complessa verifica del vecchio sistema di appuntamenti per cittadinanza per discendenza.
A breve, sarà aperto un nuovo calendario di appuntamenti, auspicabilmente più flessibile del precedente.
Va ricordato che il potenziale bacino di utenza è peraltro enorme: poco meno di un milione di canadesi di origine italiana (dati dell’ultimo censimento canadese) risiedono nel solo Ontario.

Il 2023 ha visto non solo progressi quantitativi, ma anche qualitativi: oltre all’ammodernamento del parco informatico (che ha consentito processi più efficaci e veloci) e del sito web, abbiamo rafforzato il servizio telefonico per le pratiche di passaporto dedicato ai connazionali dai 70 anni in su e siamo stati il primo Consolato italiano nella regione dell’America del Nord ad abilitare l’uso delle carte di debito per il pagamento dei diritti consolari.

Il 2023 ha visto anche un esponenziale aumento degli eventi culturali e di promozione economica organizzati o sostenuti dal Consolato.

Nel 2024, il Consolato Generale di prima classe di Toronto si concentrerà sul consolidamento dei positivi risultati ottenuti e, con il solo limite delle risorse disponibili di personale, ancora non ottimali, punterà laddove possibile ad ulteriori miglioramenti nel livello dei servizi resi all’utenza. Continueremo, inoltre, a programmare eventi e iniziative per la promozione economica e la diffusione della lingua e cultura italiana.

Per aggiornamenti e novità, visitate il sito web del Consolato, continuate a seguirci!