Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Disposizioni per il contrasto e contenimento del Coronavirus

Data:

19/05/2020


Disposizioni per il contrasto e contenimento del Coronavirus

Disposizioni per il contrasto e contenimento del Coronavirus

Situazione in Italia:

A partire dal 17 maggio 2020 e fino alla data del 14 giugno, è in vigore il DPCM adottato il 17 maggio, recante misure per il contenimento dell'emergenza Covid-19.

Il Decreto è l’ultimo atto in ordine cronologico di una serie di provvedimenti adottati per fronteggiare l’emergenza. A questo indirizzo è possibile conoscere i provvedimenti attualmente vigenti, approvati dal Governo.

Per approfondimenti:

“Fase 2” - Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Situazione in Canada:

Con effetto a partire dal 18 marzo 2020 sono state introdotte nuove misure per il contenimento della diffusione del virus in Canada.

In particolare:

è fatto divieto di ingresso in Canada ai cittadini stranieri, con limitate eccezioni (consulta il relativo Ordine esecutivo qui).

Tra le eccezioni rientrano in particolare:

  • i residenti permanenti, nonché congiunti di cittadini canadesi;
  • membri di equipaggi aerei e diplomatici;
  • titolari di un valido permesso di lavoro o di studio.

In ogni caso, secondo le indicazioni ufficiali del Governo canadese gli individui comunque autorizzati ad entrare nel Paese sono tenuti

  • a: auto-isolarsi in casa per un periodo di 14 giorni, evitando contatti con individui in situazioni di salute precarie e persone anziane e di ricevere visitatori in casa;
  • b: monitorare attentamente il proprio stato di salute e lavare frequentemente e a fondo le mani.

In rarissimi casi, è prevista un’esenzione dall’obbligo di quarantena, limitata a soggetti asintomatici. Per maggiori informazioni sulle modalità di applicazione, consultare il seguente Ordine esecutivo.

Inoltre:

  • sono previste importanti limitazioni al traffico aereo;
  • le crociere con più di 500 passeggeri non potranno approdare nei porti canadesi fino al prossimo mese di luglio;
  • viene raccomandato ai cittadini canadesi di evitare qualsiasi viaggio all’estero non essenziale.

Link ai chiarimenti del governo canadese alle restrizioni adottate.

A partire dal 21 marzo Canada e USA hanno chiuso di comune accordo il proprio confine a tutti i viaggi non essenziali. Viene fatto salvo il trasporto merci.

Il Governo Canadese ha creato una linea telefonica dedicata alle informazioni sul coronavirus: +1-833-784-4397.

Disposizioni Provinciali:

Alcune Province possono prevedere disposizioni specifiche. Fare riferimento ai seguenti collegamenti per informazioni aggiornate e contatti:

Link utili:

La situazione è in continua evoluzione, si suggerisce pertanto di fare costante riferimento alle informazioni presenti sul Travel Advice del Governo Canadese e sul portale Viaggiare Sicuri, a cura dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Per informazioni e aggiornamenti sullo stato di diffusione del Covid-19:

in territorio italiano, consultare il seguente link

in territorio candese, consultare il seguente link

 

 


488