Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cittadinanza

 

Cittadinanza

Cittadinanza

AVVISO: A partire dal 1 gennaio 2018, tutti i certificati di stato civile (nascita, matrimonio e morte), come tutti gli altri atti in lingua straniera, dovranno essere prodotti a questo Ufficio muniti di traduzione integrale in lingua italiana effettuata da uno dei traduttori di riferimento di questo Consolato Generale. La legalizzazione della firma del traduttore, da parte dell’Ufficio consolare, e’ soggetta all'applicazione della percezione consolare. Cliccare qui per la lista dei traduttori e la tabella consolare (Legalizzazione atti – art. 69).

Cliccare qui per scaricare l'informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali dei dati personali ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis o della sua acquisizione per naturalizzazione (artt. 5 e 7, nonché art. 9, comma 1, lettera c, e comma 2 della legge n. 91/1992).

Attenzione: il figlio minore/neonato nato da genitore (uno o entrambi) attualmente in possesso della cittadinanza italiana è cittadino italiano. Pertanto, il genitore non deve presentare in favore del minore/neonato una domanda di riconoscimento della cittadinanza italiana ma dovrà solamente procedere all’invio della richiesta di trascrizione dell’atto di nascita a questo Consolato Generale, secondo le modalità indicate qui.

Per approfondimenti sulla legislazione relativa alla cittadinanza italiana cliccare qui

 

 


28